martedì 12 maggio 2015

Day #28 - Dopo la sfiga

Ecco che mi stavo dimenticando di nuovo della challenge. Ho veramente la testa per aria oggi, sono successe talmente tante cose che non riesco nemmeno a capacitarmene, e il fatto è.. Che sono tutte positive. Lo so, mi lamentavo l'altro giorno delle tante sfighe accumulate in questo periodo, ed ora è arrivata la botta di culo. ANZI, tante botte di culo perfettamente incastrate tra loro in modo da non ostacolarsi a vicenda. Non voglio neanche dire "so che tanto durerà poco" perchè mi porterei solo sfiga da sola, e per compensare alla sfiga arriverebbe della fortuna che poi io trasformerei in sfiga E VIA DISCORRENDO. Questa volta voglio provare a crederci un po' di più, credo di aver trovato una piccola stradina da seguire, chissà se poi riuscirò ad arrivare dove vorrei.

Principalmente ciò che sbagliavo era restare entro un certo limite, senza allargare i miei orizzonti, e quindi senza notare tante possibilità. Devo dire che gli ultimi mesi per me sono stati una confusione totale riguardo a praticamente qualsiasi cosa, ho avuto mille dubbi, mille paure e mille incertezze, e non so.. Adesso faccio uno dei miei esempi stupidi del cazzo: sapete quando andate a girare per negozi completamente squattrinati, e casualmente vedete un sacco di vestiti che MA DAI CAZZO E' L'ESEMPIO SBAGLIATO. Non funziona, aspetta.

Ok, avete una fame terribile quindi entrate in una forneria. Mmmh tutte quelle pizze, focacce farcite, pizzettine e salatini, torciglioni ripieni.. Bbbbuono... State lì al bancone paradisiaco e guardate sbavando, ma avete solo 1€ e lì non c'è niente che costi solo 1€ tranne delle pizzettine mosce e avanzate oppure quei crostini minuscoli che non vi sfamerebbero per niente al mondo.. Però avete troppa TROPPA fame, guardate tutte le altre pizzettone sbavando però alla fine sapete che dovrete accontentarvi delle merdine secche.. E quindi state lì mezz'ora e la vostra fame aumenta ma non ce la fate proprio a decidere, FINO A CHE il fornettaro vi dice "Abbella c'è una pizza supergigante farcita dietro di te che per te costa solo 50 centesimi perchè sei il 290894esimo cliente".

E ALLORA VI GIRATE E VI RENDETE CONTO CHE LA SUPER PIZZA E' SEMPRE STATA Lì.. E CHE E' BELLISSIMA MA VOI NON VE LA SIETE CAGATA PER NIENTE.. Stava aspettando solo voi. Ebbene sì, proprio il 290894esimo cliente. Sembra troppa fortuna per essere reale.. E invece quel cliente siete proprio voi.. E adesso dovete pensare a come portarvi a casa la giga pizza perchè non mi eravate preparati e quinE vabè sto cadendo nel ridicolo, credo che il concetto si sia capito.

Me ne vado.

4 commenti

  1. ...sì, però adesso mi è venuta fame.

    RispondiElimina
  2. Il mio problema sono io, ma ricorda che tu non sei da meno.

    RispondiElimina

© Fly me to the Moon
Maira Gall